12 strumenti per passare all’azione

È arrivata la primavera, un’onda di energia creativa che esplode ovunque: piante in fiore, animali innamorati, lunghe giornate di luce.

È il momento perfetto insomma per sfruttare questa carica naturale e darti da fare, ma sul serio. Non come quando dici “prima o poi mi ci metto…” oppure “sarebbe proprio bello se…”. No, dico come quando ti viene il raptus delle pulizie di casa e in una giornata metti tutto sottosopra, o come quando sono settimane che pensavi al tuo nuovo tagli di capelli e alla sfumatura precisa di colore che vorresti e poi entri nel primo parrucchiere che trovi perché sei finalmente pronta a cambiare.

Ecco, è tempo di metterti in azione. Qui e ora. Sia se hai già avviato il tuo business, sia se invece ci stai ancora pensando. Non farti venire una crisi di ansia, non ti sto buttando a fare bungee jumping. Sono qui accanto a te per darti tanti strumenti utili a farlo. Dai partiamo! Come trovare gli stimoli nel lavoro? A volte la parte più difficile è proprio iniziare.

7 cose che puoi fare subito

  • Passa dalle parole ai fatti. Il primissimo scoglio infatti è il salto da idea ad azione. Te lo devo dire: è davvero inutile che leggi tutti gli articoli di C+B, ma poi non metti in pratica nulla! Procrastinare è una pessima cosa, ma come tutte le cose abitudini si può cambiare. Ne avevo già parlato in questo articolo su come non procrastinare, ricordi? Parti ora, parti con poco, ma l’importante è partire.
  • Fissa delle scadenze. La differenza tra un obiettivo e un sogno è una data: se non lo metti in agenda o nel planning stagionale, difficile che si realizzi. Potresti continuare a pensarci su, a rimandare, a modificare all’infinito, sino a quando… puff! Non ti accorgi che a quest’ora qualcosa avrebbe già dovuto manifestarsi. E invece è ancora tutto nella tua testa.
  • Individua microazioni quotidiane. Avere chiaro l’obiettivo finale non basta, devi fissarti dei piccoli passi che puoi attuare nel tuo quotidiano. Spezzetta in segmenti e sotto obiettivi e inseriscili nella to-do list della giornata. Procedi poi come una piccola Pollicina, mollica dopo mollica. per andare nella direzione dei tuoi obiettivi
  • Scegli dei premi. Non essere masochista: tanta dura fatica va premiata! se hai una motivazione piacevole, hai più energia per fare
  • Trova una buddy, cioè una compagna di avventure. Deve essere una persona con cui condividere gioie e dolori,confrontarti e a cui rendere conto. Non vale la mamma che ti fa patpat sulle spalle. Ne serve una sincera e un po’ cagacazzi, se serve.
  • Inizia un percorso di coaching individuale. È un investimento, ma ti assicuro che è il modo migliore per portare cambiamenti efficaci nella tua vita. Una coach, ancora più della buddy, deve saperti ascoltare ma anche spingerti fuori dalla tua benedetta comfort zone. È il Lato Oscuro, ma ogni tanto ti dà anche i biscotti.
  • Risolvi un problema. Come quando devi sbrogliare una matassa, parti da un filo, poco per volta. Magari non puoi risolvere subito tutto, ma una piccola parte almeno si. Questo aumenta il tuo senso di autoefficacia, che vuol dire la convinzione di essere in grado di affrontare e risolvere le cose nella vita. Un ricostituente per l’autostima.

Risveglia l’energia vitale con qualche aiuto in più

Vuoi qualche aiuto in più? Ecco i consigli magici che possono esserti utili:

  • Risveglia l’energia vitale con la respirazione del fuoco. È una tecnica yoga adatta anche ai principianti e si basa su espirazioni veloci e forzate, un po’ come se stessi cercando di spegnere una serie di candeline ma soffiando dal naso.  Puoi guardare questo video per capire meglio di cosa si tratta. È un esercizio semplice ma che fa riaccende calore, circolazione e ti ossigena il cervello
  • Usa cristalli che riattivano il secondo e terzo chakra. Puoi indossarli come monili o tenerli in tasca all’altezza del ventre. I più indicati sono diaspro rosso, corniola, quarzo citrino e occhio di tigre.
  • Zenzero come se piovesse. Questa spezia è energizzante ed è il toccasana della medicina ayurvedica. Usala nella cucina, nei profumi, come olio essenziale o crema per il corpo.
  • Medita fissando il fuoco. Basta una candela gialla o, se puoi, un bel falò notturno. Centrati e resta a fissare le fiamme, svuota la testa e usa la mindfulness per restare concentrata su quello che stai vivendo qui e ora.
  • Ripeti un mantra di potere: il potere delle parole giuste aiuta a rimanere focalizzata e a pensare positivo. In questo articolo ti spiego come creare un mantra personale.

Pronta all’azione allora?

Ilaria Ruggeri

Sono una personal Musa e mi occupo di crescita personale al femminile. Aiuto le donne a ritrovare la loro dimensione e a creare la vita che le ispira. Mi piace farlo seguendo l'intuito, mischiando i colori, dando spazio al corpo, coltivando la spiritualità.

Sito | Facebook | Instagram | LinkedIn

2 commenti su “12 strumenti per passare all’azione”

  1. Ottimi suggerimenti Ilaria. Avevo comprato un occhio di tigre contro la procrastinazione a suo tempo.
    Stamattina a yoga abbiamo fatto il respiro di fuoco. L’importante è soffiarsi il naso prima e tenere un fazzolettino a portata di mano 🙂 Ps: Manca il link al video.

I commenti sono chiusi.