Immagini gratuite su Internet, come trovarle e come usarle

C’è una sola regola sempre valida quando cerchi sul web una cosa che ti serve e che riguarda anche le immagini gratuite: non puoi prenderle e usarle se non sai da dove vengono, chi le ha fatte e se e come le ha messe a disposizione di chi le trova.

La questione del copyright sulle immagini è sempre scottante perché ancora vive e prospera il “l’ho trovato su Google, posso usarlo”. E allora dove scaricare immagini gratuite da usare senza ansia e senza doverle pagare? È semplice, bisogna:

  • Cercare nei siti giusti, e alla fine di questo post ne troverai qualcuno
  • Fare attenzione alla licenza specificata per ogni immagine, che stabilisce come puoi usarla, se devi citare l’autore – ovvero dare l’attribuzione – o se puoi farne a meno.

Licenze di utilizzo delle immagini

Ti sarà già capitato di sentir citare le licenze Creative Commons a cui rimandano i fotografi o creatori di immagini che le mettono a disposizione per l’utilizzo. Sono queste licenze a indicarti come puoi utilizzare le immagini, dicendoti per esempio se puoi usarle senza nessun tipo di attribuzione richiesta oppure sì, se ne puoi fare un uso commerciale o meno, come e se puoi trasformarla.

Le licenze sono spiegate molto bene e non lasciano dubbi su come trattare le immagini. Per cercare puoi partire dalla ricerca del sito Creative Commons:

Ricerca immagini gratuite licenza Creative Commons

Da questa pagina puoi cercare sui siti web indicati nei rettangoli, scegliendo quello che ti interessa, per esempio Google Immagini o Flickr. Tenendo selezionate le due voci “usare per scopi commerciali” e “modificare, adattare o usare come base di partenza” hai la sicurezza di trovare solo foto che puoi usare liberamente. Non è tutto, però. Una volta individuata la foto troverai accanto la sua licenza che specifica come usare l’immagine e che ti indicherà, per esempio, se devi dare l’attribuzione a chi l’ha creata: è importante attenersi alle specifiche per evitare contestazioni e guai di vario genere.

Immagini gratuite da utilizzare liberamente e senza attribuzione

Il vero paradiso di chi cerca foto per usi diversi – il blog, il sito, altri progetti di vario tipo – sono i siti che raccolgono le foto che gli autori mettono a disposizione per farne quel che si vuole, e senza dovergli attribuire la paternità. In questo caso quindi puoi stare tranquilla, scaricare e usare le foto come preferisci.

Curiosità: anche queste foto hanno una licenza, la CC0 che dice proprio che le usi come vuoi senza chiedere nessun tipo di autorizzazione a farlo.

Ecco alcuni siti utili per cominciare a cercare:

  • The Stocks  è un bell’aggregatore di siti che mettono a disposizione immagini di vario genere
  • Kaboompics  Stokpic e Pixabay sono ottimi per cercare e trovare immagini free di vario tipo
  • Per le appassionate di foto di cibo c’è il bellissimo Foodies Feed

4 commenti su “Immagini gratuite su Internet, come trovarle e come usarle”

  1. Una risorsa utile, sempre in ambito Google immagini, è la ricerca avanzata. Qui si possono spuntare le voci che aiutano a trovare immagini che possono essere utilizzate anche per scopi commerciali.

    Rispondi

Lascia un commento