Caro + Babbo

Questo è il momento dell’anno in cui mi faccio prendere dall’entusiasmo e precipito in una spirale sconclusionata a base di panettoni, brindisi ad ore sconsigliate e amicizie improbabili al grido di “Tanto è Natale!”.

È anche il momento in cui lascio spazio ai ricordi, ai piccoli riti pieni di magia della mia infanzia alle luci colorate e all’addobbo compulsivo.

Se sei un’imprenditrice è probabile che tu arrivi al Natale stremata, oberata dal lavoro e dai clienti, convinti che dopo il 24 Dicembre l’universo imploda, e che quindi ti stressano affinché tu finisca tutte le tue consegne prima di quella data. Lo so che vorresti ucciderli a roncolate, ma non si fa: a Natale siamo tutti più buoni, con gli altri ma anche con noi stessi!

Un regalo per te

Fatti abbracciare! Dalle persone a cui vuoi bene, ma anche da quelle che ti stanno simpatiche così, a pelle. Sorridi alle persone con cui lavori, ai negozianti da cui compri i regali, alla cassiera del supermercato in cui fai rifornimento di torroncini.

Anche la gentilezza e la generosità sono un investimento, tanto più prezioso quando meno te lo aspetti. Vedrai che ti ritorneranno, magari proprio dalle persone che non avresti mai creduto. Il cliente che capita da te la sera della vigilia, un po’ per caso e un po’ per disperazione, sarà certamente lieto di tornare ancora, ricordandosi di quella fanciulla visibilmente stanca ma tanto gentile e sorridente.

Probabilmente sei una ragazza tosta, una donna impegnata, una tipa brava a cavarsela da sola, allora questo Natale chiedi un po’ di coccole tutte per te. A volte basta davvero poco per sentirci amate e ricompensate di tutta la fatica: non sempre chi ci vuole bene coglie l’attimo giusto per dimostrarlo, quindi impariamo a farci sentire.

E ricordati che sei brava, brava davvero. Con  le tue qualità e con i difetti, ma unica e irripetibile. Migliorabile, come tutto al mondo, ma adesso smettila di spulciarti alla ricerca del pelo superfluo, metaforico e non. È ora di risplendere!

Ancora in difficoltà con lo spirito natalizio? Allora (ri)guardati questo film, e vedrai anche dentro te batte un cuore di pandoro!

Un regalo per me

Un dominio mio per un  sito personale con blog annesso, tutto vestito di una grafica nuova fiammante, che mi rispecchi molto, che sia un po’ mio mini pony ma anche rock’n’roll, professionale ma divertente, dolce ma virile, di stampo nordeuropeo ma caliente come un fritto misto mediterraneo, con quel tocco trash che sa affascinare anche la più luterana fra noi.

E se ti stai domandando quale grafico sarebbe mai così pazzo furioso da impelagarsi con una cliente così rompina, sappi che c’è, esiste, e per ragioni strettamente personali non potrà esimersi dal farmi felice.

Un abbraccio pieno di canditi, noccioline e aghi di pino.

Non sono Babbo Natale, ma un po’ Befana sì…E leggo tutte le letterine! Se vuoi, scrivi a lapostadicpiub@gmail.com! Questo spazio è pensato apposta per te…

Beatrina Incorporella

Girl in progress, ancora, da sempre. L'unica costante della mia vita sono lettura e scrittura: da dieci anni sono una libraia, da almeno trenta una lettrice. Scrivo per dimenticare (e per ricordare), un po' sul serio e un po' per ridere. Sono bionda per vocazione, torinese di nascita, ironica per autoconservazione.

Sito | Facebook | Twitter | Instagram

3 commenti su “Caro + Babbo”

  1. Nel momento in cui ho letto… “Anche la gentilezza e la generosità sono un investimento” , non so perché ma mi sono commossa! Ma forse lo so perché…. Perché ormai gentilezza e generosità son qualità rare!
    Comunque si! Anche io mi farò una coccolina…. Anche io rinnoverò il mio blog, trasformando lo con la grafica che più mi si addice!
    Grazie.

  2. Francesca,le qualità più rare sono le più preziose, perchè necessitano di pazienza e amore per essere coltivate. Sono sicura che tu ne conosca il valore proprio perchè le sai usare nel tuo quotidiano!
    Un abbraccio grande!

I commenti sono chiusi.