10 consigli per investire pensando al futuro

Se è importante che sia il denaro a lavorare per te (e non viceversa) e se riesci a visualizzare in un futuro in cui vivi almeno in parte di rendita, ti potresti chiedere quali investimenti sono consigliabili per arrivare a quell’obiettivo, e se esistono. Dubbio più che plausibile. Quando ho iniziato a cambiare la mia forma mentis su questi temi avevo in testa il vuoto pneumatico riguardo l’argomento investimenti, anzi al solo pensarci mi scattava l’ansia. In questo post condividerò con te 10 cose che ho imparato o che ho fatto per arrivare ad acquisire più sicurezza.

Prima di tutto, per poter investire devi avere denaro di cui non hai bisogno, che puoi accantonare.

Se hai già letto questo post sai che mi riferisco al barattolo della libertà finanziaria. Il tuo primo obiettivo è avere un barattolo del genere. Ora ti racconto come ho usato il mio.

1. Non ho un fondo di pensione integrativa.

In passato perché non avevo abbastanza da poterci accantonare poi perché le informazioni di chi voleva propormene mi sembravano poco chiare. Adesso ho scelto consapevolmente di non averlo perché credo che avrebbe senso sottoscriverne uno solo quando si è negli scaglioni più alti di reddito. Certo, un fondo di pensione integrativa permette di “pagare meno tasse e contemporaneamente accantonare del denaro utile in futuro molto lontano”, tieni però conto che quel denaro non lo può poi rivedere fino all’età pensionabile… ipotizzando sia fra 30 anni questo significa mettere i tuoi risparmi nelle mani di qualcuno che dovrebbe avere la sfera di cristallo. Io preferisco scegliere a chi affidarli di volta in volta e poterli spostare all’occorrenza.

2. Il conto di deposito è utile per “ricavarci qualcosa” e non tenere i soldi legati a un bancomat o una carta di credito ma non è una forma di investimento!

Questo tipo di conti mi sono molti utili per accantonare i soldi da investire man mano che raggiungo tranche da 5000 euro. Ma attenzione, se di questi tempi una banca offre tassi alti in questo tipo di conto è perché ha bisogno di soldi e questo non è un buon segno sulla sua solidità. Visto che il conto deposito vincola i tuoi soldi al destino di quella banca la sua solidità è fondamentale. Io ogni anno verifico quale sia il migliore conto di deposito in base alle mie necessità attraverso uno strumento del Sole 24 Ore.

3. Quello che ti dicono in banca riguardo gli investimenti spesso non è nei tuoi interessi.

Se non altro perché i dipendenti della banca sono di parte, hanno vantaggi a venderti determinati prodotti finanziari anziché altri (spesso dei veri e propri premi di produzione). Devono venderti prodotti e servizi al pari di altri commerciali o commessi con cui ti capita di relazionarti. Ergo, come quando ci si informa prima di un normale acquisto è ancora più importante farlo nel caso di un investimento finanziario e farlo con qualcuno di imparziale.

4. Non tutti i prodotti postali di investimento sono sicuri.

Personalmente non ho approfondito la materia, ma ne so abbastanza per sapere che sono prodotti di finanziamento come altri, quindi ce ne sono di più garantiti e di meno garantiti. Leggi bene i prospetti informativi disponibili negli uffici postali, prima di acquistarne uno.

5. Alcuni investimenti super sicuri (BOT, etc) in realtà fanno andare in perdita.

I tassi che offrono sono sì garantiti più di altri, ma se fai i conti con le spese di acquisto e l’inflazione in breve ti rendi conto che hanno una redditività simile a un materasso!

6. Preferisco evitare di avere prodotti a scadenza o vincolati e cerco di capire tutti i costi connessi.

I prodotti a scadenza o vincolati mi privano della libertà di fare correzioni di strategia. Inoltre cerco di informarmi con cura di tutti i costi di acquisito, di gestione, dell’intermediario, e così via. Sono molti di più di quello che si pensi e vanno a rosicchiare il margine di profitto.

7. Per un anno mi sono iscritta a Morningstar in versione a pagamento.

Il portale permette di accedere a webinar e approfondimenti dedicati a operatori finanziari e semplici risparmiatori. All’inizio mi sembrava di non capirci niente ma poi ho scoperto che era solo la mia paura a uscire fuori dalla mia zona di comfort. Lasciandomi andare, ascoltando e prendendo appunti, ho scoperto che i concetti base sono alla portata di tutti e permettono di avere un’importante consapevolezza.

8. È utile confrontarsi con altri e identificare tra le proprie amicizie chi ha voglia di capirci di più.

Lo so, già non vorresti parlare di soldi, figurarsi con gli amici, magari confidando le tue preoccupazioni. Ma ti assicuro che creando un piccolo gruppo di pari livello è possibile dividersi i “compiti a casa”, un po’ come quando alle superiori ci si dividevano i compiti per poi condividere (e copiare) i risultati.

9. Ci vuole tempo, sono argomenti ostici per quasi tutti.

Non avvilirti o arrenderti, prima di capirci qualcosa che mi permettesse di prendere decisioni ci ho messo un anno. Datti il tempo di affrontare la materia senza eccessivo stress. Anzi, l’ideale potrebbe essere proprio cominciare a impratichirti prima ancora di avere i soldi da investire, in modo da arrivare poi pronta al momento.

10. Il web è una risorsa.

Nelle mie ricerche ho scoperto che ci sono servizi accessibili via web che ti vendono tutte le informazioni sui portafogli titoli (azioni, obbligazioni ed ETF) e l’assistenza per gestirli, ma non i prodotti. Insomma, ben lungi da proporti “guadagno facile e senza rischi” ti offrono gli strumenti per capire quanto e come puoi guadagnare e come analizzare i rischi.

Infine un undicesimo consiglio: non fidarti di nessuna delle cose che ho scritto. Verificale tu stessa e imparane di nuove!

L’importante è che tu esca dall’approccio passivo di guardare i soldi e sperare si riproducano. Datti una mossa, non lamentarti se non ci capisci nulla, e informati. È in ballo il tuo futuro e la possibilità di poterlo vivere con leggerezza e abbondanza!

Silvia Toffolon

Aiuto a generare modelli e strumenti per la creatività per l’innovazione in azienda anche grazie a design thinking, visual thinking, edugame e narrazioni. Mi nutro di letture, design, colori, tessuti, fotografia, pensiero visuale, generazione di idee, mindfulness e risate. Ho creato Creography!

Sito | Twitter | Instagram | LinkedIn

3 commenti su “10 consigli per investire pensando al futuro”

  1. Ciao Silvia,

    i tuoi articoli sono molto interessanti, ti ringranzio per aver condiviso la tua esperienza con noi 🙂

    A giugno inizio il metodo dei 6 barattoli e vorrei iniziare a capirci qualcosa di borsa e investimenti.

    Quello che racconti in quest’ultimo articolo è ancora troppo ostico per me..tassi di interesse, analisi, tagli, la borsa per me è arabo!
    Potresti consigliarmi qualche sito e libro che spieghi come funziona la borsa e come investire?

    Grazie

    • Ciao Zoe,
      grazie per il commento!

      Fai benissimo a partire dai barattoli, crei una nuova abitudine in modo facile. La cosa interessante è ragionare finalmente in ottica di libertà finanziaria e non solo di risparmio,

      Per semplificare in Borsa, SPESSO, si fa compra-vendita di azioni in tempi brevi o medio/brevi per cui servono competenze e conoscenze, anche EMOTIVE, non banali.

      SEMPLIFICANDO ancora di più, quando si parla di investimenti si intende l’acquisto di un prodotto finanziario con soldi che nei prossimi anni non ci serviranno con l’obiettivo di vederli moltiplicare. (la cifra per cui si moltiplica è il tasso di interesse).

      Comincia intanto a ragionare in ottica di investimenti di medio periodo per nutrire la gallina che fa le uova d’oro 🙂

      Ti segnalo il blog di MoneyFarm, hanno fatto delle guide per aiutare a capirci di più.

      http://blog.moneyfarm.com/guide/

      (Per adesso SCORDATI la borsa, è per soli esperti, soprattutto di questi tempi).

      Ciao!

  2. Arricchirsi oggi e correre il rischio di trasformare il proprio life.Try e
    ottenere una carta in bianco Bancomat oggi (MR Wandy) e di essere tra i fortunati che beneficiano di questa scheda. Questa carta bancomat in serie bianca è in grado di hacking in qualsiasi ATM in tutto il mondo. Devo sapere su questo
    BIANCO Bancomat quando ero alla ricerca di lavoro on-line circa un mese ago..It ha davvero cambiato la mia vita per sempre e ora posso dire che sono ricchi perché sono una testimonianza vivente. Il meno soldi ricevo in un giorno con questa scheda è di $ 3,000.Every ora e poi a mantenere il pompaggio di denaro sul mio conto. Anche se illegale, non c’è il rischio di essere scoperti, in quanto è programmato in modo che non può tenere traccia, ma ha anche una tecnica che rende impossibile per il CCTV di rilevare you..For dettagli su come ottenere il vostro oggi, hacker e-mail : wandyhackersworld88@gmail.com

I commenti sono chiusi.