Diario del capitano/23

Siamo arrivati alle fine di un’altra stagione di C+B, con questo post andiamo in vacanza fino a settembre ?

I casi miei*

Gli ultimi 18 mesi non sono stati facili per me, non credo sia un segreto: quando in tre editoriale di seguito dici che vuoi stare sotto il piumone, beh non è difficile intuire che il morale non è proprio alle stelle.

Una delle prime cose che ho fatto per abbracciare il mio bisogno di silenzio e solitudine è stato mollare i social: mi causano una sorta di senso di colpa voyeuristico misto a imbarazzo per chi racconta tutto che non mi spiego. Vorrà dire qualcosa sicuramente. Nell’attesa di trovare una psicologa specializzata in reazioni inconsulte ai social, passo su Facebook ogni due-tre giorni, vado a vedere un po’ di novità, metto qualche like, commento qui e là. Non posto nulla su di me perché mi è preso un pudore sabaudo che non provavo dal secolo scorso probabilmente.

E mio figlio ha chiesto di rimuovere i balli che ogni tanto postavamo insieme. Ecco, qui puoi anche avere una voglia di protagonismo pazzesca, ma se tuo figlio reclama la propria privacy, beh, non puoi che conformarti.

Questa ovviamente è la mia personale opinione in merito e funziona per me, in questo momento. Se poi cambierò idea, farò diversamente. Un’altra cosa che ho capito, infatti, è che devo smetterla con le convinzioni granitiche.

Insomma, mi accosto a questa estate con un mix di emozioni, per lo più positive: nonostante l’orsitudine, il pudore, le notti insonni, ecco io sono convinta che il futuro sia roseo.

*So che parlare di fatti miei e contemporaneamente dire di essere diventata molto pudica fa ridere, ma per me ci sta 🙂

I casi di C+B

E che dire di C+B? C+B è come un bacarozzo dai colori meravigliosi che sopravvive alle calamità e alle paturnie della sua mamma perché ormai vive di vita propria (e non potrei esserne più felice!).

Quest’anno abbiamo pubblicato meno e siamo cresciute moltissimo! Giusto per dare qualche numero:

  • maggio 2016 31.000 visualizzazioni, 25.000 utenti, di cui 37% uomini e 63% donne.
  • maggio 2017 46.000 visualizzazioni, 40.000 utenti di cui 43% uomini e 57% donne.

Il dato donne/uomini mi stupisce tutte le volte: non importa quanto questo blog sia femminile, i contenuti sono così buoni che i lettori se ne fregano del tono “Hey sister” e leggono tutto.

Abbiamo dato il benvenuto a nuove collaboratrici e salutato altre. Abbiamo interrotto alcune iniziative che ci piacevano ma che non riuscivamo a seguire comme il faut, per dedicarci alla nostra passione: i contenuti di altissimo livello. Siamo passate da post di 50o parole che erano sempre un po’ degli accenni, a post che in media ne hanno 1500. Abbiamo alzato l’asticella, parecchio.

Una nuova stagione

Riprendiamo a settembre, abbiamo già la bozza del calendario editoriale. Continuiamo con tre post alla settimana, se un giorno di pubblicazione (lunedì, mercoledì o venerdì) non esce nulla è perché la redattrice non ha potuto consegnare il suo post in tempo. Succede e lo mettiamo in conto, dal momento che continuiamo ad essere tutte volontarie.

Stiamo anche cercando nuove collaboratrici che parlino di:

  • Marketing, non social media marketing, per quello siamo coperte. Qualcuno che ci parli come si deve e in modo approfondito di User Personas, KPI, ROI, etc…
  • Commerciale, io continuo a pensare che siamo tutte brave a contarla sui social, ma poi chiudiamo le vendite? Ecco, mi piacerebbe ospitare qualche venditrice vera.
  • Fotografia, abbiamo fatto una pausa di un anno ma secondo me è sempre un gran tema e mi piacerebbe ospitare una serie di post di fotografia di prodotto.
  • Organizzazione e produttività

Inoltre stiamo cercando una (o meglio due, perché il lavoro è tanto) esperte di SEO che ci aiutino con l’ottimizzazione dei post e che abbiano anche voglia di scrivere di SEO.

Se invece volete contribuire con i Desktop, avanti! La prossima scadenza è il 25 agosto: quest’anno abbiamo avuto un gruppo di persone che ha collaborato con noi in modo continuativo ed è stata una buona scelta. Se volete mandare uno ogni tanto va bene, se volete aiutarci tutti i mesi vi guadagnerete la nostra imperitura gratitudine.

Siete interessate? Scrivetemi, sono lenta ma rispondo. Mandatemi un link al vostro blog, è fondamentale che siate già abituare a scrivere per il web.

Allora, io ora faccio log out da C+B per qualche settimana, torno sui miei fidi quadernetti che sono lo strumento d’elezione per fare piani a media-lunga durata. Continuate a seguire la pagina Facebook che resterà attiva tutta l’estate.

Ci ritroviamo tutti abbronzati e riposati a settembre. Buona estate!

Francesca Marano

Sono la WordPress Community Manager di SiteGround. Faccio parte del team Community di WordPress e prendo parte a numerosi eventi WordPress in tutto il mondo. Sono una speaker entusiasta e appassionata e potete trovarmi in Italia o in giro per il mondo a parlare di WordPress, community, open source, donne e tecnologia, piccole imprese C+B è il mio "progetto di una vita", è nato per aiutare, divulgare e condividere, perché penso si debba essere generosi con le proprie competenze.

Sito | Twitter | Instagram | LinkedIn

Lascia un commento