Auguri!

Siamo arrivate all’ultimo post del 2015, un anno super intenso.

Ecco i nostri auguri per un nuovo, scoppiettante anno!

Francesca Marano

Esci dalla tua comfort zone e datti il permesso di farti vedere e trovare. Non è un esercizio di vanità, ma una necessità: con la tua attività puoi cambiare la vita di qualcuno, fosse anche regalando un sorriso con degli orecchini.
Non smettere mai di essere ambiziosa: è una cosa bellissima, che alimenterà la tua autostima e ti aiuterà a convincerti davvero che la tua attività può cambiare il mondo. Se ancora non lo sei, inizia nel 2016.
Ma soprattuto passa dal pensiero all’azione: non nasconderti dietro alla scusa “non sono ancora pronta, non sono brava abbastanza”, non alimentare la tua insicurezza continuando a studiare e informarti, senza mai produrre. Tutti i professionisti sono stati dei principianti, tutte le donne sono state bambine: vai amica, noi facciamo la ola sugli spalti! 

Annamaria Anelli

Se è stato un anno duro, pensa che ce ne saranno di migliori. Se è stato un anno buono, pensa che è stato solo il primo. Se è stato un anno di cambiamenti, pensa che sarà così ogni anno.

Perché, davvero, non è mai finita (e meno male!).

Barbara Pederzini

Il 2015 mi ha regalato la consapevolezza che il 70% della paura di non essere abbastanza spesso viene da certi blog pieni di consigli e certe sales page di corsi, il cui messaggio di fondo sembra essere “così non vai bene, studia/cambia/leggi per essere migliore”. Ecco, nel 2016 ti auguro tu possa fare tua questa consapevolezza e ripeterti più spesso che SEI ABBASTANZA. Brava, informata, impegnata, creativa.

Se ne hai voglia, per questi 12 mesi non iscriverti a corsi, leggi meno libri, meno blog o comunque fallo solo se ti lasciano con una sensazione positiva di te stessa. Fidati, non succederà niente di grave. Invece risparmierai soldi, che è sempre un’ottima cosa!

Beatrice Dorigo

Il mio augurio per quest’anno è che tu possa sempre ricordarti chi sei, e chi vuoi essere. Senza rimuginare su quella che sei stata, o che gli altri avrebbero voluto che tu fossi.
Che tu possa avere ali e radici, possibilità e certezze, tempeste e arcobaleni.
Che tu possa guardarti al mattino nello specchio, essere fiera di te, soprattutto riconoscerti. In quello che fai, nel modo che hai di esprimerti, di lavorare, di raccontarti al mondo.
Ti auguro di essere quella che vuoi, tutte le volte che vuoi.
Perché nessuno mette Baby in un angolo!

Carlotta Cabiati

Il mio augurio per il 2016 è un cesto pieno di amore e di passione. Crea e vivi il tuo lavoro con questi ingredienti e la tua attività ne risentirà positivamente. Fai tesoro delle critiche e dei consigli, tralascia le cattiverie. Porta entusiasmo nella tua vita e ama molto. Se diffondi l’amore la tua vita sarà migliore. In tutto questo mondo di cuoricini, poi,  “Siediti lungo la riva del fiume, prima o poi vedrai passare il cadavere del tuo nemico”.
Happy new year!

Daniela Scapoli

Se ti dicono o ti dici che non puoi perché sei donna, non sei abbastanza giovane, non sei abbastanza vecchia, non sei abbastanza esperta, hai appena cominciato, la parola d’ordine è: tirare dritto. Soprattutto: non darla vinta agli stereotipi e non alimentarli tu per prima. Cerca la tua definizione di successo e poi cerca il successo, desiderarlo e lavorare per ottenerlo non è peccato.
Auguri per uno scintillante 2016.

Diana Nuzzo

La mia astrologa preferita dice “Planets transits don’t happen to you. You happen to them” cioè non sono i transiti dei pianeti ad accaderci, ma noi accediamo a loro.
È il motivo per cui non scrivo un oroscopo classico: non amo che le persone si fossilizzino sui pianeti come se questi potessero decidere per noi. I transiti portano alla luce cose che noi abbiamo già dentro e noi possiamo sempre decidere come comportarci per volgerli al meglio.
Il mio augurio è di tenere sempre presente – come una lanterna – questa guida: possiamo scegliere di cambiare le cose e quando non si possono cambiare possiamo decidere come vederle.

Enrica Crivello

Ciò che ha cambiato il mio business nell’ultimo anno e ha migliorato il modo in cui lavoro è stato un consiglio che a un certo punto ho deciso di seguire: «non prendere niente sul piano personale».
È importante essere onesti, dire apertamente ciò che si pensa a clienti e collaboratori, e accettare quando loro fanno lo stesso con te.
Non offenderti per eventuali critiche: non stanno criticando te come persona, ma ti stanno dando un consiglio per migliorare, è quanto di più prezioso puoi trovare sulla tua strada.

Francesca Baldassarri

“La domanda non è chi mi lascerà fare, è chi mi fermerà.- Ayn Rand”.
Il mio augurio e consiglio per questo nuovo anno è di non lasciarti mai buttare giù da chi non crede che quello che ami fare potrà mai diventare un lavoro. Tu non lo fai per gli altri, ma per te stessa, quindi sii inarrestabile, guarda lontano, sii creativa e organizzata, impara, migliora, sii diversa e magnifica.

Gioia Gottini

Il mio consiglio per il nuovo anno è: fai meno.
Non cercare di fare tutto, leggere tutto, realizzare tutto. Semplifica il tuo business, semplificati la vita. Assapora la Jomo (Joy of Missing Out) ossia la Gioia di Perderti le Cose. Staccati per un po’ dai social e vai a scoprire cosa c’è oltre la collina. Esplora, fatti portare in giro dalla tua curiosità. Sovverti le regole e fai le cose come non le fa nessuno. Anche nel business, soprattutto nel business. Non annacquare la tua originalità, ma dalle spazio e fidati di lei. Se quello che fai non ti appassiona e non ti meraviglia, non lo farà nemmeno con gli altri. Sii coraggiosa, ma non prenderti troppo sul serio.
Se hai bisogno, noi siamo qui, e facciamo il tifo per te.

Ilaria Ruggeri

Che il nuovo anno possa portarti intuizioni, colpi di genio e coincidenze sorprendenti! Lascia che fiorisca un po’ di magia nella tua vita. Cercare di controllare e prevedere tutto porta accumuli di stress, frustrazione e ansia. Scegli allora di impiegare questo nuovo anno ad allenare le tue antenne ricettive: ti possono guidare tra le correnti e aiutare nel trovare la strada giusta.
Affidati con fiducia all’Universo: sta già cospirando per il tuo bene!

Marianna Martino

Ti auguro che ogni traguardo che tagli ti sia da stimolo per provare a raggiungere subito un’altra meta. Non smettere mai di metterti alla prova, guardare lontano, impegnarti, sognare in grande, pretendere di più da te stessa, lavorare, imparare (dagli altri e dagli errori), per migliorare e crescere.

Nydia Cuevas

Adrian Frutiger parlava così dei caratteri tipografici “Un carattere si compone di elementi bianchi e neri: la struttura della lettera, gli spazi bianchi interni e gli spazi fra lettere […]” Poi immagina una lunga pagina di testo, ed è così che siamo anche noi, a volte momenti bianchi belli e felici, altri sono neri, bui o semplicemente un po grigi, complicati labirinti o spazi aperti per respirare, ma vedendo in lontananza, è sempre un bel panorama tutto insieme, ogni volta che pensi all’anno che finisce, socchiudi gli occhi e guarda tutta la pagina, è andata bene!

Officine Biancospino

Il nostro augurio per il nuovo anno è quello di circondarti delle persone giuste, nella vita di tutti i giorni e soprattutto nella sfera lavorativa. Cerca di approfittare di ogni possibilità di crescita, attraverso l’affiancamento e il confronto con chi è più bravo di te, più esperto e più saggio. Assimila tutto ciò che puoi, impara ad ascoltare e a fare tuoi i consigli che arrivano dall’esterno. Impara l’importanza della collaborazione e della crescita insieme a chi condivide con te la stessa passione per il proprio lavoro e per la propria vita. Ricordati che essere freelance non significa essere soli!

Simona Sciancalepore

Impara a farti “pat pat” sulla spalla da sola mentre, nel modo più convincente possibile, ti dici che stavolta sei stata brava. Sì te lo dici da sola, perché se non ti fermi mai a vedere i progressi che fai, ti sembrerà sempre di non farne abbastanza.
Quelli intorno a te sono bravissimi d’accordo, ma anche tu lo sei.
Ripetilo con me almeno tante volte quanto quelle che passeresti a lodare gli altri.

Tatiana Schirinzi

Liberati dai pregiudizi e tratta il tuo business con serietà.
Se le cose non vanno – o vanno ma ti sembra di essere sommersa – sfoga i tuoi pensieri più neri, ma poi cerca di risolvere le cose, una per volta.
Delega la pulizia della casa, trova una babysitter, affitta uno studio più grande, cerca un webmaster professionista, vai alle cene di lavoro.
Comportati seriamente, come una persona d’affari, senza mai perdere la gioia corsara del primo giorno.

Francesca Marano

Sono la WordPress Community Manager di SiteGround. Faccio parte del team Community di WordPress e prendo parte a numerosi eventi WordPress in tutto il mondo. Sono una speaker entusiasta e appassionata e potete trovarmi in Italia o in giro per il mondo a parlare di WordPress, community, open source, donne e tecnologia, piccole imprese C+B è il mio "progetto di una vita", è nato per aiutare, divulgare e condividere, perché penso si debba essere generosi con le proprie competenze.

Sito | Twitter | Instagram | LinkedIn

4 commenti su “Auguri!”

  1. Cari auguri anche a voi!
    Voglio ricambiare con la frase di un cantante che, dopo un’esperienza un po’ traumatica vissuta quest’estate, ho fatto mia sebbene la conoscessi da ormai tanti anni… Ma certe volte servono eventi sconvolgenti per smuovere qualcosa dentro.

    ‘E non lasciare andare un giorno
    Per ritrovar te stesso
    Figlio di un cielo così bello
    Perché la vita è adesso’

    (da ‘La vita è adesso’, di C. Baglioni)

    Rispondi

Lascia un commento